Cosa sono i Mantra: Storia ed etimologia

Cosa sono i Mantra? Oggi non è raro capire cosa significa la parola Mantra, ma questa ha una radice molto antica riscontrabile nella lingua sanscrita.
Un approfondimento culturale su questa parola e sul suo impiego.

Etimo: Mantra, significato e interpretazione

Se si vanno a cercare su un qualunque motore di ricerca queste due parole:

  • Etimo
  • Mantra

Ci si imbatterà in un termine di origine sanscrita al quale verrà attribuito il seguente significato dedotto da due radici che compongono il termine stesso:

  • Man che indica il pensiero e dalla quale deriva anche “manasa” ovvero: pensiero, mente, intelletto ma che indica anche il respiro e un principio di tipo spirituale andando quindi ad unire due sfere, quella celebrale e quella della vita, come un soffio, a sua volta derivante dal termine anima connesso ad Animus.

E l’altra parte etimologica è quella del suffisso tra.
La cui traduzione corrisponde al concetto di “qualcosa che libera” o che aiuta nel percorso del compiere un azione.

L’etimologia e la sua interpretazione rispetto al suffisso tra, indica anche un azione che viene compiuta e quindi annessa ad essa, vi è anche un obiettivo da perseguire e ciò riconduce anche al concetto più esteso di cultura.

Sempre rimanendo sull’Etimo, cultura e culture sono termini derivanti da coltura ovvero un azione compiuta al fine di permeare e di far sviluppare (in termini contadini e agricoli) una pianta ad esempio ma in termini relativi ad una società si traduce come un qualcosa atta a far sviluppare un concetto o un modus operandi, e quindi ponendosi su larga scala.

Libri sui Mantra su Amazon​

Tornando però alla parola Mantra questa può essere tradotta in molti modi differenti tra cui:

  • Pensiero che libera
  • Respiro che agisce
  • Pensiero che compie
  • Respiro che libera
  • Soffio che agisce

Una pratica vera e propria quindi, o un esercizio che aiuta il concetto di equilibrio.

Le Culture dalle quali nascono i Mantra

Osservata l’etimologia e avendola associata anche ad Animus-Soffio-Anima-Vento e Coltura-Cultura ora è il caso di soffermarsi su quest’ultimo aspetto e comprendere come questo esercizio, sebbene sia limitante definirlo tale, abbia trovato sviluppo grazie alla diffusione di più religioni che sono quelle successive alla prima animista sciamanica per lignaggio femminile:

  • Brahmanesimo
  • Buddhismo
  • Induismo
  • Sikhismo

Infatti nelle culture matri lineari sciamaniche non esisteva la scrittura, esistevano le Energie che venivano riconosciute, tra cui anche il Soffio di Vita (Animus) non è da escludersi quindi che tale “coltura” impiegasse specifiche fonetiche atte a centrare e a trovare equilibrio individuale e magari anche collettivo.

Rimanendo però sulla diffusione dei Mantra che hanno trovato affermazione e continuità grazie alla scrittura appunto che può aver comunque raccolto testimonianze orali e pratiche dalle culture precedenti e dalle filosofie spirituali pregresse, come pratica queste pronunce accompagnano sia coloro che si ritengono fedeli alle sopra citate religioni, sia coloro che cercano a largo spettro armonia ed equilibrio e che attraverso l’esercizio trovano giovamento nel recitare specifici mantra piuttosto che altri.

Il Mantra certamente più noto e conosciuto è: Om lo si può ritenere il Mantra per antonomasia, viene inserito all’inizio della stragrande maggioranza dei mantra indiani.

Il Mantra Gayatri è un importantissimo Mantra che aiuta a potenziare l’intelletto e ad aprire la percezione verso la ricerca interiore della saggezza.

Libri sui Mantra su Giardino dei Libri

Molte persone che spesso praticano Yoga e usufruiscono della fonetica per centrare loro stesse, conoscono bene il significato di queste energie stimolate attraverso i mantra, e nel caso del Gayatri questo deve essere recitato o la mattina presto o al tramonto.

Altro aspetto da considerare nel recitare un Mantra è quello delle vibrazioni che si vanno a smuovere e le vibrazioni sono importanti sul piano delle Energie che si intendono coinvolgere.

Ecco perché fonetica, energie, vibrazioni e stato di benessere e di pace interiore sono tutte materie strettamente connesse e come tali devono essere pensate sul piano cosciente.

Se vuoi approfondire l’argomento Mantra ti segnalo anche questo articolo oppure dai un’occhiata alla sezione Mantra.

Bene siamo giunti alla fine di questo articolo, cosa ne pensi? Ti è piaciuto?
Faccelo sapere scrivendolo nei commenti o meglio ancora sulla nostra pagina Facebook!  🙂

Se vuoi approfondire la tematica con un libro ce ne sono di molto interessanti su Amazon e in particolare su Amazon Kindle e se hai l’abbonamento a Kindle Unlimited molti sono gratuiti. Speriamo di averti fatto cosa gradita con questa segnalazione. 🙂

banne kindle unlimited yoga

Inoltre vogliamo segnalarti anche questo videocorso, che trovi sul sito del Giardino dei Libri, un metodo life coaching spirituale basato sugli insegnamenti di due dei più popolari maestri spirituali: Paramhansa Yogananda (autore di Autobiografia di uno Yogi) e Swami Kriyananda (autore di tantissimi libri, tra i quali troviamo L’Intelligenza Intuitiva, Conversazioni con Yogananda).

Per concludere iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutti i nuovi articoli, tanto materiale esclusivo e gratuito e gli ebook sulla Respirazione e sulla Meditazione!!!

Ti auguriamo una splendida giornata

Namasté

Chiudi il menu