Come smettere di fumare con lo Yoga

Il vizio del fumo è diffusissimo in Italia ma anche nel resto del mondo: si contano infatti circa un miliardo di fumatori, un numero purtroppo destinato ad aumentare, ma, sapendo quanto fumare faccia male alla salute, sono tanti quelli che si pongono l’obiettivo di smettere.
Sappiamo però anche che non è facile, e mentre c’è chi cerca di aiutarsi ricorrendo alla sigaretta elettronica o ad altri palliativi, non tutti sanno che un valido aiuto può derivare anche dallo Yoga.
Ma in che modo questa pratica può aiutare a smettere di fumare? Scopriamolo insieme.

I danni causati dal fumo

Fumare la classica sigaretta che tutti conosciamo significa respirare e inalare il fumo generato dalla combustione incompleta del tabacco e della carta da cui è avvolto.

Sono migliaia le sostanze tossiche e irritanti che lo compongono, tra cui monossido di carbonio, nicotina, catrame, acido cianidrico, ammoniaca e moltissime altre.

La presenza dei filtri, nella sigarette, riduce le quantità di ognuno di questi elementi, ma non le eliminerà mai del tutto.

I danni causati dal fumo sono innumerevoli e interessano principalmente le vie respiratorie ma non solo.
Tosse, bronchite cronica, enfisema, muco in eccesso, sono solo alcuni dei problemi possibilmente riscontrabili in un accanito fumatore.

Fumare fa aumentare la pressione, disturba la circolazione sanguigna tanto da far salire il rischio di infarti e ictus, e soprattutto favorisce l’insorgenza di tumori.

Nei fumatori, più alto è il rischio di sviluppare carcinomi polmonari, ma anche tumori che interessano vescica e rene, che sono gli organi adibiti all’eliminazione di tutte le sostanze cancerogene inalate.

Nel caso in cui al fumo si associasse anche l’alcool, aumenterebbe il rischio di ammalarsi di tumore all’esofago, al fegato e al colon.

Il fumo uccide, e non è una frase fatta.

Smettere è così difficile perché la nicotina, contenuta nel tabacco in percentuali comprese tra il 2 e l’8%, crea una forte dipendenza.
Ecco perché chi smette di fumare (specie chi prova a farlo in maniera drastica), si ritrova a sperimentare la classica sindrome da astinenza, che dà sintomi quali ansia, irritabilità, insonnia e difficoltà a concentrarsi.

Non sono da sottovalutare neanche i danni provocati dal fumo passivo, ovvero quello che le persone inalano senza volerlo in presenza di fumatori.
Soprattutto in ambienti ristretti, rappresenta un concreto rischio anche per la salute di chi non fuma.

Non molti anni fa ci fu il boom delle sigarette elettroniche, senza dimenticare i celebri cerotti e i tanti libri esistenti per accantonare ufficialmente le sigarette e riprendere in mano la propria vita.

Sono tantissime le strade da poter intraprendere, più o meno efficaci, e anche se a molti può suonare strano, persino lo Yoga può aiutare a smettere di fumare. Come?

Smettere di fumare con lo Yoga

Secondo diverse ricerche, smettere di fumare attraverso la pratica regolare di una disciplina come lo Yoga non è poi così impossibile.

A Nuova Delhi, durante una conferenza internazionale a tema “tabacco”, venne presentato uno studio i cui risultati prevedono il possibile inserimento di specifici esercizi yoga in programmi volti a eliminare tale dipendenza.
Su 1160 fumatori, una parte ha eseguito le tecniche di respirazione apprese, mentre l’altra parte no.
Ebbene, nel primo gruppo, circa il 77% dei praticanti è riuscito a dire addio alle sigarette; nel secondo gruppo solo il 41%.

Un ulteriore studio, condotto dall’Università dell’Oregon, ha dimostrato quanto la meditazione Minfulness possa realmente aiutare, agendo sulle zone cerebrali attive nei casi di dipendenza e migliorando l’autocontrollo nel pieno dell’astinenza.

È chiaro che praticare soltanto Yoga e Meditazione non sia sufficiente a estirpare un vizio così radicato, ma all’interno di uno specifico programma e supportati dalla propria buona volontà aiutano considerevolmente a ridurre lo stress e l’ansia di chi sta cercando di smettere. Si tratta, insomma, di un valido contributo.

Dedicare anche solo mezz’oretta al giorno alle tecniche di respirazione e alla meditazione, favorisce il rilassamento, facendo dormire meglio la notte e aiutando nella gestione delle emozioni contrastanti che si presenteranno: la tentazione di cedere e fumare ancora una sigaretta sarà infatti sempre in agguato. Perciò, meditate!

Smettere di fumare: i benefici

Dire addio alle sigarette permette di aumentare senza ombra di dubbio la propria aspettativa di vita. Un fumatore, in media, vive otto anni in meno rispetto a un non fumatore.

Dopo quanto affermato finora, siete ancora alla ricerca di un buon motivo per smettere di fumare?
In realtà ce ne sono tantissimi, dal momento che privarsi di un vizio così pericoloso per la salute può solo comportare benefici sia immediati sia a lungo termine. Eccone alcuni:

  • Migliora la respirazione e la percezione di sapori e odori.
  • Tosse e catarro scompaiono.
  • L’alito non puzza più di fumo.
  • Si riduce l’insorgenza di tumori e altre patologie croniche dell’apparato respiratorio.
  • Migliora il riposo notturno.
  • Migliora la prestanza e la robustezza fisica.
  • Previene l’impotenza.
  • Capelli e pelle appaiono più sani.

Libri Yoga Giardino dei Libri

Bene siamo giunti alla fine di questo articolo, cosa ne pensi? Ti è piaciuto?
Faccelo sapere scrivendolo nei commenti o meglio ancora sulla nostra pagina Facebook!  🙂

Se vuoi approfondire la tematica con un libro ce ne sono di molto interessanti su Amazon e in particolare su Amazon Kindle e se hai l’abbonamento a Kindle Unlimited molti sono gratuiti. Speriamo di averti fatto cosa gradita con questa segnalazione. 🙂

banne kindle unlimited yoga

Inoltre vogliamo segnalarti anche questo videocorso, che trovi sul sito del Giardino dei Libri, un metodo life coaching spirituale basato sugli insegnamenti di due dei più popolari maestri spirituali: Paramhansa Yogananda (autore di Autobiografia di uno Yogi) e Swami Kriyananda (autore di tantissimi libri, tra i quali troviamo L’Intelligenza Intuitiva, Conversazioni con Yogananda).

Per concludere iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutti i nuovi articoli, tanto materiale esclusivo e gratuito e gli ebook sulla Respirazione e sulla Meditazione!!!

Ti auguriamo una splendida giornata

Namasté

Fonte foto

Chiudi il menu