Cosa mangiare prima e dopo una seduta di Yoga

Se praticate Yoga regolarmente, o avete intenzione di farlo, sappiate che un aspetto molto importante da tenere in considerazione è l’alimentazione che precede e segue ogni seduta.
Potrebbe sembrare scontato o irrilevante, ma in realtà non lo è: decidere cosa mangiare in determinati momenti, nei tempi e nei modi giusti, è infatti fondamentale per ottenere reali benefici da questa pratica.

Scopriamo allora cosa mangiare prima e dopo una seduta di Yoga, gli alimenti più indicati e le quantità.

Yoga: mangiare sì o no?

In linea di massima, prima di praticare Yoga sarebbe preferibile evitare di mangiare, dal momento che alcune Asana agiscono anche al livello dei muscoli addominali e avere lo stomaco pieno si rivelerebbe controproducente.

Tuttavia, molto dipende dal vostro stile di vita, e soprattutto dagli orari delle lezioni: ci sono volte in cui è impossibile digiunare, tanto più considerando che sopportare la fame durante la sessione di Yoga (una seduta può durare anche più di un’ora) vi toglierebbe la concentrazione necessaria per eseguire al meglio ogni esercizio.

Dunque, se non potete proprio farne a meno, alimentarvi non è sbagliato né compromette la riuscita o l’efficacia di una seduta di Yoga; l’importante è farlo nel modo giusto, selezionando i cibi giusti.

Ecco qualche regola generale:

  • Evitate i pasti pesanti poco prima di intraprendere una seduta di Yoga, e anzi, mangiate parecchio tempo prima di iniziarla (o se proprio non potete, almeno un’ora prima). Consumate solo cibi leggeri che possono essere digeriti facilmente e velocemente.
  • Prediligete cibi a basso indice glicemico, evitate quelli piccanti e le bevande gassate.
  • Sconsigliato anche il caffè per scongiurare eventuali bruciori di stomaco, e categoricamente vietato l’alcol.
  • Bevete piccole quantità di acqua per mantenervi costantemente idratati, ma non riempitevi eccessivamente la pancia di liquidi, o rischiate di sentire nausea e crampi allo stomaco.

Libri Yoga gratis con Kindle Unlimited

Cosa mangiare prima di una seduta di Yoga

Stiliamo una lista dei migliori cibi da mangiare prima di una sessione di Yoga, rigorosamente leggeri e altamente digeribili:

  • Avocado: essendo ricco di minerali come il potassio e il magnesio, favorisce il corretto funzionamento dei muscoli e delle cellule. Riduce anche il colesterolo. È facile da digerire ed è in grado di saziare.
    Farina d’avena: molto ricca di fibre, è di facile digestione.
    Banana: contiene molto potassio e magnesio, oltre a essere uno frutto molto nutriente.
    Frullato di frutta: perfetto per essere consumato prima di una seduta di Yoga, trattandosi di un alimento in grado di nutrire e idratare il corpo allo stesso tempo. Mescolate vari tipi di frutta ma non aggiungete zucchero: quello contenuto nella frutta dovrebbe essere sufficiente.
    Mele: contengono fibre, vitamine e zuccheri naturali, e contrastano l’acidità di stomaco.
    Yogurt: può essere consumato da solo o in associazione ad altri alimenti qui elencati. Prediligetene uno a basso contenuto di grassi o zero grassi.
    Mandorle: meglio se biologiche e crude, sono ricche di vitamina E, magnesio e grassi sani.
    Bacche: contengono molte vitamine, fibre e antiossidanti.
    Frutta secca e barretta di noci: energizzanti e perfette da sgranocchiare, purché la barretta non contenta più di 3000 calorie.
    Uvetta: ricca di zuccheri naturali per darvi la giusta energia prima dello Yoga.

Cosa mangiare dopo una seduta di Yoga: conclusioni

Nella mezz’ora successiva alla sessione evitate di mangiare abbondantemente.
Bevete molta acqua, ma evitate in ogni caso un pasto troppo pesante per non vanificare gli effetti della seduta appena trascorsa: anche dopo, dunque, via libera a frullati, frutta, yogurt e piatti a base di verdure, tutti alimenti ottimi per reintegrare i liquidi persi e riacquistare le energie!

In definitiva, prendere seriamente una disciplina come lo Yoga significa anche abbracciare tutta una serie di regole che passano anche attraverso un corretto modo di alimentarsi.

Libri Yoga gratis con Kindle Unlimited

Bene siamo giunti alla fine di questo articolo, cosa ne pensi? Ti è piaciuto?
Faccelo sapere scrivendolo nei commenti o meglio ancora sulla nostra pagina Facebook!  🙂

Se vuoi approfondire la tematica con un libro ce ne sono di molto interessanti su Amazon e in particolare su Amazon Kindle e se hai l’abbonamento a Kindle Unlimited molti sono gratuiti. Speriamo di averti fatto cosa gradita con questa segnalazione. 🙂

banne kindle unlimited yoga

Inoltre vogliamo segnalarti anche questo videocorso, che trovi sul sito del Giardino dei Libri, un metodo life coaching spirituale basato sugli insegnamenti di due dei più popolari maestri spirituali: Paramhansa Yogananda (autore di Autobiografia di uno Yogi) e Swami Kriyananda (autore di tantissimi libri, tra i quali troviamo L’Intelligenza Intuitiva, Conversazioni con Yogananda).

Per concludere iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutti i nuovi articoli, tanto materiale esclusivo e gratuito e gli ebook sulla Respirazione e sulla Meditazione!!!

Ti auguriamo una splendida giornata

Namasté

Fonte foto

Chiudi il menu